top lungo

Home

 

 Settebello etr 302:  

L'unico superstite testimone di 40 anni di successi F.S.

 

Non "perdiamo" questo treno ...    

Può diventare il PRIMO TRENO CROCIERA ITALIANO

Obiettivo di questo impegnativo progetto è salvaguardare l’elettrotreno che ha degnamente rappresentato per decenni l’orgoglio delle Ferrovie dello Stato: il SETTEBELLO Etr 302, unico esemplare esistente e conseguentemente riutilizzarlo per realizzare il PRIMO TRENO CROCIERA ITALIANO.

Il “progetto di salvaguardia” è quindi una iniziativa volta al recupero di questo convoglio storico, non è più in servizio da quasi un decennio, e che non ha un futuro certo.

Il progetto costituisce non solo il tentativo di risvegliare una cultura ferroviaria, oramai assopita, attraverso la promozione della storia di questo treno, ma anche uno studio di fattibilità su modalità, mezzi, risorse e gestione dell’elettrotreno da parte i soggetti, pubblici e privati, che avessero l’interesse a preservarne la memoria.

Oggi l’Etr 302 si trova accantonato a Falconara Marittima, e la sua gloriosa livrea grigio perla e verde magnolia è molto sbiadita ed intaccata dalla ruggine.

Questo simbolo italiano della rinascita economica degli anni ’60, dotato di ogni confort, necessita di una urgente e decisa azione di restauro per poterlo nuovamente vedere nella sua nuova veste di treno crociera , una vera bandiera italiana sui nostri binari, dedicato ad una nuova forma di turismo responsabile.

L’idea di crociera ferroviaria permetterà di vivere esperienze indimenticabili e diverse scoprendo paesaggi, città e culture locali molto diverse tra loro, gustandosi il viaggio grazie anche al confort  ai servizi di bordo, scoprendo il meglio di ogni meta tra arte, natura, gastronomia e cultura.

Il configuratore di viaggio aiuterà i partecipanti a scegliere e personalizzare la vacanza inserendo nuovi itinerari inediti.

                                        


TRENO CROCIERA: quale ritieni essere la caratteristica più importante?






Free web hostingWeb hosting